Réseau Syndical International de Solidarité et de Luttes


lundi, 27 septembre 2021

 
 

 

Bielorussia : la polizia fa irruzione nei locali del sindacato e nelle case degli attivisti

Accueil > internazionale > Europa > Bielorussia : la polizia fa irruzione nei (...)

Dopo i processi agli attivisti coinvolti nell’organizzazione degli scioperi di agosto e settembre 2020, la polizia ha fatto un nuovo passo nella repressione contro il movimento sindacale in Bielorussia. Il 17 febbraio 2021, numerosi uffici sindacali e le case di attivisti sindacali sono stati perquisiti dalla polizia bielorussa. L’Unione bielorussa dei lavoratori dell’industria radio ed elettronica (REP) ha subito un’incursione, numerosi documenti e computer sono stati presi. Sono stati "trovati" dei proiettili : il sindacato considera questa una provocazione con lo scopo di preparare una repressione ancora più forte.

Le organizzazioni sindacali che sono membri della Rete Sindicale Internazionale di Solidarietà e di Lotta riaffermano il loro sostegno ai sindacati indipendenti bielorussi.