Réseau Syndical International de Solidarité et de Luttes


dimanche, 25 octobre 2020

 
 

 

Siamo solidali con la lotta esemplare di SINTRAMETRO a Medelin (Colombia)

Accueil > Settori > Trasporti > Siamo solidali con la lotta esemplare di (...)

Il Coordinamento internazionale dei sindacati della metropolitana sostiene all’unanimità la lotta che i compagni di SINTRAMETRO hanno condotto sin dalla sua creazione e che si è intensificata durante la pandemia di Covid19.

Vale la pena ricordare la chiusura sindacale della stazione TRICENTENARIO il 18 luglio a causa della mancanza di misure di protezione da parte della direzione della metropolitana e delle autorità dopo diversi positivi Covid19

Ricordiamo anche la tenace e continua lotta contro l’outsourcing che i lavoratori della Metro de Medellín conducono da più di 20 anni, per esempio, contro l’outsourcing per la gestione della metropolitana, che porta alla perdita di stabilità, salari, diritti, ecc... "Outsourcing, outsourcing... privatizzano", uno slogan di SINTRAMETRO che afferma che queste misure neoliberali colpiscono i lavoratori e anche gli utenti della metropolitana, fornendo un servizio pubblico di qualità inferiore.

La Metro de Medellín ha più di 50 aziende private che svolgono il lavoro che dovrebbe essere svolto dal personale della Metro (Fundación Universidad de Antioquia, Fundación Pascual Bravo, E-Global, Recuperar...). Nel bel mezzo della pandemia, l’amministrazione della Metro de Medellín ha cambiato gli appaltatori e ha lasciato centinaia di lavoratori senza il minimo vitale.
La precarietà del lavoro ha lasciato migliaia di vittime che muoiono di fame.

La lotta dei lavoratori non è estranea allo sviluppo sociale e in Colombia dobbiamo condannare gli assassinii di leader sociali, gli assassinii multipli, ... con il governo e le strutture statali coinvolte in omicidi che restano impuniti. Potremmo avere un giorno un vaccino contro Covid19 ma succederà la stessa cosa con gli omicidi dei leader sociali ?

Il "Handwashing" è una misura essenziale contro il coronavirus, ma è anche quello che stanno facendo i leader della Metro e i membri del governo nazionale, vantandosi anche degli omicidi come "normali", quando ci sono già 33 massacri documentati e in ognuno di essi gli assassini sono ancora "sconosciuti". Lo Stato e il governo sono responsabili di questa impunità.

Il Coordinamento internazionale dei sindacati della metropolitana condanna la negligenza nella lotta contro la pandemia di Covid19 di cui è responsabile il Dipartimento della metropolitana di Medellin, misure neoliberali come il subappalto che aprono la strada alla privatizzazione di questo servizio pubblico ed essenziale. Condanniamo gli omicidi dei leader sociali e i massacri che vengono compiuti impunemente, terrorizzando la popolazione. Incoraggiamo i compagni di SINTRAMETRO a continuare la lotta e la difesa della classe operaia, dei diritti del lavoro, dei diritti sociali e della vita. Avete il nostro pieno riconoscimento e il nostro sostegno internazionale.

Insieme siamo forti
Viva la lotta della classe operaia !

Portfolio
Metro Madelin