Réseau Syndical International de Solidarité et de Luttes


mercredi, 28 octobre 2020

 
 

 

Solidarietà e sostegno alla metropolitana di Santiago de Chili nella sua lotta contro la perdita di posti di lavoro e di servizi pubblici

Accueil > Settori > Trasporti > Solidarietà e sostegno alla metropolitana di (...)

Dal Coordinamento Internazionale dei Sindacati delle Metro, siamo solidali con la Federazione dei Sindacati delle Metro del nostro paese fratello del Cile, nella sua giusta lotta contro il licenziamento di quasi 1.200 lavoratori in subappalto delle diverse aree dell’operazione. Questi lavoratori erano già precari prima della pandemia, e i loro salari erano già esigui.

Oltre all’allarme sanitario che stiamo vivendo, l’aumento del subappalto e dell’esternalizzazione dei lavori ci porta anche al disastro, essendo un’altra delle grandi pandemie vissute dalla classe operaia, e in questo caso peggiora ancora di più il servizio fornito dalla Metro agli utenti.

Nella Metro de Santiago, sette lavoratori su dieci sono subappaltati, essendo così la parte più debole, con uno stipendio più basso e meno diritti nella Metro. Questi massicci licenziamenti, approfittando della pandemia, avvengono in un contesto di flessibilità e di adeguamento causato dai processi di automazione che la Metro de Santiago del Cile deve affrontare, che cerca di mantenere la produzione con brutali risparmi sui costi.

Non permetteremo simili oltraggi. La lotta è l’unica via e dobbiamo percorrerla insieme e uniti. La difesa del lavoro è responsabilità di tutti noi, nessun lavoratore è estraneo a questa lotta. Non ci sono lavoratori di prim’ordine e lavoratori di secondo livello ; uguale lavoro significa uguale retribuzione.

Dal Coordinamento Internazionale delle Unioni Metropolitane siamo attenti a ciò che accade nella metropolitana di Santiago nel caso in cui il nostro intervento sia necessario dai nostri diversi paesi.

Non sono soli. Insieme siamo forti.

Portfolio
Metro Santiago